Sempre più Windows 8

Emergono delle indiscrezioni sul nuovo OS Microsoft. A rivelarle, involontariamente, gli stessi sviluppatori nei propri social network.

Lo scontro adesso è di quelli da “dentro o fuori”. La concorrenza Apple anche nel settore desktop spinge Microsoft a lavorare sodo sul prossimo Windows 8, e poco importa se “Seven” si è dimostrato un sistema operativo coi fiocchi. La prossima versione dovrà essere sensazionale se vuole mantenere il predominio tra il grande pubblico. E da qualche notizia trapelata di soppiatto dal Web, sembra davvero che Windows 8 avrà parecchie frecce al suo arco. La prima novità riguarda la modalità Ripristino funzionalità di sistema che riporta il computer alle impostazioni di fabbrica in meno di dieci minuti, togliendo dunque di mezzo la classica formattazione.


Windows 8 e il Web
Si prosegue, poi, con l’integrazione predefinita di tutti i servizi Windows Live, in modo da offrire un pacchetto “tutto in uno” che si sposi a meraviglia coi servizi web di Microsoft. Più oscure le caratteristiche della rinnovata interfaccia utente, conosciuta al momento con il nome in codice di Wind che potrebbe rivoluzionare quella a cui siamo abituati. Si baserà su una raffinata grafica 3D, anche se ci dovrebbe essere una versione depotenziata, Mosh, dedicata ai computer meno performanti. Perché Windows 8, secondo i progetti Microsoft, dovrà diventare davvero un sistema operativo universale.

Chiacchiere da social network
Data per sicura, anche grazie ad alcune informazioni rilasciate per errore su Linkedin (www.linkedin.com) da cui alcuni ingegneri di Redmond, una nuova teconologia pronta a garantire la sicurezza del SO Microsoft. Si baserebbe su un concetto nuovo di identità digitale e Riconoscimento facciale che dovrebbe erigere una barriera insormontabile per i criminali informatici. E poi si vocifera un negozio on-line che potrebbe chiamarsi Windows Marketplace e dal quale sarà possibile acquistare e scaricare applicazioni senza più passare per i supporti fisici (chi ha parlato di App Store?) e, cosa ancora più interessante, di una tecnologia “scalabile”, pronta ad adottare Windows 8 a diversi tipi di processore. Perché nel futuro di Microsoft, oltre a Intel, potrebbe esserci quell’ARM che sta dominando il mercato mobile, in particolare nel settore tablet, i cui processori ben si adattano alla nuova architettura SoC (System on Chip: si tratta, in buona sostanza, si una soluzione software che risiede tutta in un unico componente poco più grande di un’unghia) di Windows 8.
D’altronde, l’obiettivo indicato da Steve Ballmer ai suoi uomini è di quelli ambiziosi: conquistare in un solo colpo sia il mercato desktop sia quello mobile, anche grazie al pieno supporto del multitouch. E i numeri per raggiungerlo, a quanto pare, ci sono tutti!


Attenzione ai particolari
Tra questo andirivieni di caratteristiche, tuttavia, non verranno messe in secondo piano le prestazioni, che promettono di migliorare quelle, già ottime, di Windows 7, a partire dall’avvio rapido del sistema operativo. La notizia sensazionale è che per mettere mano a cotanta bontà non dovremmo aspettare chissà quanto. Una prima versione beta pubblica, di collaudo, dovrà essere disponibile già per il prossimo autunno, mentre il lancio ufficiale del nuovo SO di Microsoft è dato per certo nel 2012.

Infine, per riassumere, ecco gli aggiornamenti del nuovo SO Windows 8:

Riconoscimento Facciale
per l’accesso sicuro agli account utente
configurati nel sistema
Windows Marketplace
è il negozio on-line da cui è possibile acquistare
e scaricare le nuove applicazioni
Ripristino funzionalità di sistema
per recuperare le funzionalità di Windows
senza formattare l’hard disk
Avvio Rapido
grazie al potenziamento della funzione Hibernate
gli accessi a Windows saranno fulminei
Supporto al multitouch
per garantire la massima compatibilità con i display
touchscreen dei dispositivi mobile
Che  ne dite? Preferite il buon vecchio XP/Seven o passerete al Windows 8 con il 3D (per processori a 64 bit, credo)?
Annunci

Informazioni su St0rmBit

just don't ask....

Pubblicato il 2 aprile 2011 su Mac/Pc. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: