Apple rinuncia ufficialmente al brevetto POD. In futuro altre aziende potranno creare un ePod

L’Ufficio delle Proprietà Intellettuali Canadese ha pubblicato la notizia della rinuncia da parte di Apple a registrare i marchio “POD”. Sotto sette lunghi anni e i tanti sforzi per cercare di convincere le autorità competenti, l’azienda di Cupertino da quindi il via libera a nuove imitazioni e cloni da parte dei concorrenti. Avremo a breve un ePod?
Dopo sette anni di battaglie per assicurasi il marchio “POD”, Apple ha ufficialmente rinunciato e confermato alle autorità competente la sua intenzione di abbandonare la richiesta di registrazione del marchio. La notizia arriva direttamente dall’Ufficio delle Proprietà Intellettuali Canadese, che ha fatto sapere che la rinuncia è pervenuta lo scorso 13 Aprile, come potete vedere dalla foto in alto.
E’ necessario sottolineare, che la rinuncia della mela morsicata al marchio “POD”, non influenza minimamente quella già ottenuta per il famoso player multimediale. Il che significa che nessuno potrà utilizzare il termine iPod per i propri dispositivi, mentre sarà possibile utilizzare la parola “POD”, senza ovviamente alcuna ramificazione appartenente ad Apple.
Potremo dunque avere in futuro un ePod? Probabilmente si.
Annunci

Informazioni su St0rmBit

just don't ask....

Pubblicato il 25 aprile 2011 su Apple. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: