E se l’iPhone del futuro fosse pieghevole?

Oltre agli schermi ad alta definizione, Samsung ha anche rivelato nuovi display AMOLED pieghevoli che potrebbero dare una nuova direzione al design degli iPhone del futuro.
Non è la prima volta che vediamo esperimenti di display pieghevoli, ma fino ad ora nessuno era riuscito ad impressionare per qualità dell’immagine e reale funzionalità. Finalmente Samsung sembra essere riuscita a trovare la formula giusta.
Grazie ad una nuova gomma di silicone super elastica, due vetri protettivi e due pannelli AMOLED, gli ingegneri della Samsung sono riusciti a creare un display davvero notevole capace di piegarsi più di 100.000 volte con una perdita solo del 6% in termini di luminosità.
Al momento Apple non utilizza display Samsung sui propri dispositivi mobili ne tanto meno utilizza la tecnologia AMOLED, ma dobbiamo ricordarci che Apple è il principale cliente della società sudcoreana. Se in futuro Apple dovesse decidere di implementare tale tecnologia, di sicuro la Samsung non si dovrebbe opporre più di tanto.
Di sicuro questa è una tecnologia affascinante che potrà avere diversi risvolti nel futuro del design dei dispositivi portatili in generale. Se combiniamo questa prospettiva con la sapienza di Apple nel creare prodotti dal grande look, possiamo sperare solo nel meglio per il futuro dei nostri iPhone.
Annunci

Informazioni su St0rmBit

just don't ask....

Pubblicato il 13 maggio 2011 su Tablet ed Ebook Reader. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: